L’arte è vita – CavaRei partner della rassegna musicale nell’estate forlivese

CavaRei è orgogliosa di essere partner dell’iniziativa L’arte è vita realizzata da ForlìMusica diretta dal Maestro Danilo Rossi, prima viola del Teatro La Scala di Milano.

Mercoledì 1 luglio partono sette appuntamenti di altissimo livello artistico ospitati all’interno della cornice del Chiostro dei Musei San Domenico, messo a disposizione dal Comune di Forlì per le iniziative estive.

L’amicizia tra Danilo Rossi e CavaRei si concretizza nel 2015 quando, sul palco del Teatro Diego Fabbri, il Maestro si esibisce insieme alla Tam Tangram Band e ad un gruppo di scatenati e festosi ragazzi di Scampia arrivati a Forlì in occasione dei festeggiamenti dei 30 anni del Consorzio di Solidarietà Sociale. La serata ha registrato il tutto esaurito con l’entusiasmo dei tutto il pubblico.

Anche con l’Orchestra Maderna, altro elemento di valore dell’iniziativa L’arte è vita, il legame con CavaRei era già avviato. L’Orchestra Maderna, infatti, in più occasioni ha ospitato i ragazzi di CavaRei in occasione delle loro prove generali prima di concerti importanti, facendoli vivere un momento esclusivo.

“Abbiamo accettato di partecipare alla rassegna L’arte è vita – afferma Maurizia Squarzi, Presidente di CavaRei –  perché CavaRei è impegnata ogni giorno nell’interpretazione della vita che si traduce nel valorizzare le persone per il capolavoro che sono”.

CavaRei sarà presente all’ingresso con uno spazio espositivo dove si potranno ammirare i lavori realizzati a mano con i tessuti di recupero forniti da Dorelan. Tra CavaRei e l’azienda forlivese, è nata già da qualche anno una solida e virtuosa partnership grazie alla quale è stato avviato un progetto di economia circolare nel totale rispetto dell’ambiente e delle persone.

Tutti valori che si possono ritrovare nei cuscini appositamente creati per le sedute dei concerti e realizzati in esclusiva per la rassegna L’arte è vita. I cuscini si possono avere con una offerta minima di 15 euro.

Per CavaRei è un’ulteriore opportunità di ripartire dopo un periodo buio che ha colpito la cooperativa in modo diretto e inesorabile. Saranno 7 occasioni per ascoltare buona musica seduti comodi su cuscini per i quali la donazione richiesta è un gesto che aiuterà CavaRei a riprendere il via dei suoi progetti a beneficio delle persone fragili.

L’arte è vita – Programma